Cooperativa Fontina, è record di fatturato: superati i 25 milioni

Pubblicato:
Aggiornato:

Nonostante la carenza di prodotto che ha contraddistinto lo scorso inverno, il fatturato 2023 della Cooperativa Produttori Latte e Fontina è stato il più alto di sempre, superando i 25 milioni di euro. E’ emerso dal bilancio approvato durante l’assemblea che si è tenuta martedì scorso, 7 maggio, nella sede di Saint-Christophe. I prezzi di conguaglio ai soci sono aumentati dell’11,11 per cento (del 10,87 per cento per la Fontina prodotta in alpeggio). «Il volume d’affari realizzato nel 2023 è stato il più alto di sempre ed è stato in parte influenzato anche dalla vendita straordinaria effettuata ad Agea (agenzia per le erogazioni in agricoltura, ndr) per circa 900mila euro. - spiega il direttore della Cooperativa Ezio Toscoz - Tuttavia anche il fatturato puramente commerciale ha avuto un ottimo andamento che è andato al di là di ogni più rosea aspettativa. Il risultato avrebbe potuto essere ancora migliore se la mancanza di prodotto non avesse penalizzato l’ultimo bimestre del 2023». «Ora di prodotto ce n’è. - prosegue Ezio Toscoz - Naturalmente bisognerà vedere nei prossimi mesi come il mercato reagirà a questo periodo in cui è mancato. Senz’altro possiamo dire che gli ultimi 2 anni sono stati estremamente positivi sia in termini di fatturato che di remunerazione ai soci: un elemento - quest’ultimo - che è il nostro obiettivo principale. In merito al numero dei soci, la situazione è piuttosto stabile: naturalmente negli anni c’è stato un calo proporzionato alla diminuzione generale del numero di aziende zootecniche, con la chiusura in particolare di quelle più piccole mentre quelle che proseguono l’attività tendono a essere più strutturate».

I conferimenti diminuiti del 10,53 per centoDall’esame dei dati emerge che i conferimenti complessivi sono diminuiti di 23.416 forme, pari al 10,53 per cento, passando dalle 147.742 forme del 2022 alle 133.430 del 2023. Nel dettaglio, la produzione invernale è scesa del 15,42 per cento mentre quella estiva - complice un’estate molto meno siccitosa di quella precedente - è invece cresciuta del 5,74 per cento.

Anche nel 2023 - come ormai accade da anni - è stato differenziato l’importo di conguaglio pagato ai soci tenendo conto dei risultati emersi dalle degustazioni effettuate nel corso dell’anno. La differenza massima è stata di 0,75 euro al chilo per la gestione di latteria e di 0,90 euro al chilo per quella d’alpeggio. In media la Fontina è stata pagata ai soci 10 euro al chilo, rispetto ai 9 euro del 2022 (10,20 euro al chilo per quella d’alpeggio, rispetto ai 9,20 euro del 2022). L’acconto pagato all’atto del conferimento è stato, per tutto il 2023, di 5,50 euro per ogni chilo conferito, con un ulteriore acconto di 1 euro per la gestione di latteria. Il Consiglio di amministrazione è intenzionato a erogare, anche per l’anno in corso, un secondo acconto, dopo aver valutato l’andamento economico e finanziario della società.

Al 31 dicembre scorso erano giacenti nei magazzini 17.427 forme in maturazione per un totale complessivo di 32.116 forme, con una diminuzione di 35.292 rispetto all’anno precedente.

I ricavi complessivi sono risultati di 25 milioni 448mila euro, con un incremento di 1 milione 174mila euro (pari al 4,84 per cento) sul 2022.

Le incertezze per il futuro

«L’inizio del 2024 è stato caratterizzato da una grande carenza di Fontina Dop che ha portato inevitabilmente a un calo molto importante del fatturato. - conclude Ezio Toscoz - Il numero delle forme conferite è all’incirca uguale a quello del 2023 ma comunque insufficiente a soddisfare le richieste anche se, al momento, risulta difficile valutare quale sarà la risposta del mercato alla carenza di prodotto patita nel primo trimestre e quale sarà l’impatto che i prezzi decisamente elevati raggiunti dalla Fontina Dop avrà sui consumi. Il mantenimento delle quote di mercato così come dei prezzi di liquidazione ai soci sono gli obiettivi del 2024».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031