«Conservo Lourdes nei miei ricordi»

Pubblicato:
Aggiornato:

Ho avuto modo negli anni passati di recarmi al Santuario di Lourdes cinque volte, tre volte nel mese di febbraio come pellegrino in occasione della Festa dell’apparizione l’11 febbraio e visto che io compio gli anni il 12 lo festeggiavo di là con il mio amico Silvio Plat di La Salle.

Partivamo dalla stazione di Aosta nel pomeriggio e si viaggiava tutta la notte, ci davano la cena sul treno e poi si dormiva nella cuccetta. Il treno filava veloce e il giorno dopo, presto al mattino, si arrivava alla meta, poi là, alla stazione, venivamo portati con il pullman ognuno al nostro hotel, secondo l’etichetta che ci veniva applicata sulla valigia. Devo dire che, appena giunti all’albergo, venivamo colti da un’improvvisa agitazione e un profondo desiderio di recarci subito alla Grotta Santa di Massabielle, per un primo saluto alla Madonna. E lì, davanti a quella grotta insieme a un’immensa folla, vedendo molta gente sofferente ti prende una forte emozione. E allora capisci che non bisogna lamentarsi a volte per niente perché c’è sempre chi sta peggio.

Dopo ci sono andato anche a settembre, due volte come barelliere. Questo servizio mi ha aiutato molto a capire quanto è bello potersi rendere utile. Al mattino andavo all’ospedale, al di là del fiume Gave, con gli altri barellieri e ognuno di noi accompagnava una persona in carrozzella alle varie funzioni che si svolgevano alla Grotta. All’ospedale c’erano anche due mie compaesane, Rosita e Benita, che facevano sevizio di volontariato a Lourdes. Mi sarebbe sempre piaciuto ritornare ma, ormai, questo è destinato a rimanere un sogno. In seguito al mio pellegrinaggio nella città francese di Lourdes sono stato una volta anche al Santuario di Loreto, in provincia di Ancona, dove c’è la Madonna Nera. Conservo ancora la giacca della divisa da barelliere diventata troppo stretta, ma la tengo come ricordo.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031