Concorso delle capre della Bassa Valle: a Hône i bosquet sono andati a Furia, Cervino e Margot

Concorso delle capre della Bassa Valle: a Hône i bosquet sono andati a Furia, Cervino e Margot
Pubblicato:
Aggiornato:

Erano 72 - di proprietà di 16 allevatori - le capre che sono scese in campo sabato scorso, 4 maggio, a Hône, nella prima eliminatoria del concorso della battaglia delle capre della Bassa Valle, con finale a Tour d’Héréraz di Perloz. In prima categoria si è imposta Furia di Alessio Maneglia di Donnas, che in finale ha sconfitto Magnin di Denis Vercellin di Fontainemore. Al terzo posto si sono piazzate Mora e Fortuna di Claudio Domenighini di Champdepraz. Quinte Levra di Sebastian Paganone di Donnas, Ivrea di Erik Charles di Perloz e Marmotta e la colossale Bellezza (regina del peso con i suoi 101 chili) di Marco Follioley di Donnas.

In seconda categoria il bosquet è andato a Cervino di Claudio Domenighini con seconda Canailla di Bruno Fabiole di Pont-Saint-Martin. Fuori in semifinale Mora di Gregorio Girod di Issime e Caprice di Claudio Domenighini. Quinte Pernice e Mascotte di Gregorio Girod, Fontana di Erik Charles e Strega di Alessio Maneglia di Perloz.

Margot dei Fratelli Clerin ha infine vinto in terza categoria relegando al secondo posto Bandit di Davide Iorio di Pontboset; terze Souris e Mirage di Marco Squinobal di Gressoney-Saint-Jean. Quinte Pepita e Audry di Davide Iorio, Malibù di Alex Stevenin di Issime e Merlo dei Fratelli Clerin.

Prossimo appuntamento oggi, sabato 11 maggio, a Montjovet.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031