«Comunicare il cambiamento climatico», esperti a confronto

Pubblicato:
Aggiornato:

La Fondazione Montagna sicura e la Fondazione Courmayeur Mont Blanc organizzano per lunedì prossimo, 3 giugno, a Courmayeur, nella Sala La Verticale di Skyway Monte Bianco, il Convegno su «Comunicare il cambiamento climatico. Storie ed esperienze tra media tradizionali e digitali». La Fondazione Montagna sicura e la Fondazione Courmayeur Mont Blanc hanno avviato il progetto pluriennale «Comunicare il cambiamento climatico». Dopo l’edizione del 2023, ospitata alla Skyway Monte Bianco, le Fondazioni promuovono, lunedì 3 giugno, un momento di confronto e dialogo su storie ed esperienze tra media tradizionali e digitali: sindaci, giornalisti, operatori del settore ed esperti di comunicazione, anche digitale, racconteranno le loro esperienze per fornire chiavi di lettura positive e costruttive.

Dopo i saluti del sindaco di Courmayeur Roberto Rota, di Lodovico Passerin d’Entrèves presidente del Comitato scientifico della Fondazione Courmayeur Mont Blanc, di Andrea Cargnino presidente della Fondazione Montagna sicura, e di Renzo Testolin presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta, avrà inizio la sessione delle Testimonianze, introdotta e moderata da Nicolas Lozito giornalista de La Stampa. Si confronteranno Enea Emiliani sindaco di Sant’Agata sul Santerno, Alessandra Uva sindaca di Pré-Saint-Didier; Jean Pierre Fosson segretario generale di Fondazione Montagna sicura; Marta Galvagno di Arpa Valle d'Aosta; Riccardo Haupt, COO, Chora e Will Media; Giovanni Vantaggi di Barabino & Partners e Giuseppe Argirò amministratore delegato Gruppo Cva.

A seguire è previsto l’intervento di Davide Sapinet assessore regionale a Territorio e Ambiente su «La strategia di adattamento al cambiamento climatico della Regione autonoma Valle d'Aosta» e dell’assessore regionale alle Politiche nazionali per la montagna Luciano Caveri su «Il futuro della montagna tra innovazione e cambiamento climatico».

Le conclusioni sono a cura del direttore de La Stampa, Andrea Malaguti. Al termine dei lavori è prevista la firma del Manifesto di Courmayeur: sette principi guida per promuovere lo sviluppo sostenibile e l’adattamento al cambiamento climatico delle comunità di montagna. I promotori e primi firmatari saranno la Regione autonoma Valle d’Aosta, il Celva-Consorzio degli Enti Locali della Valle d’Aosta, la Fondazione Courmayeur Mont Blanc e la Fondazione Montagna sicura. Il convegno, su invito, verrà trasmesso anche in streaming. Per ricevere il link compilare il form all’indirizzo https://forms.gle/UfDc5ejFKLypo7ty9.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031