Commemorato l’eccidio del 3 maggio 1944

Commemorato l’eccidio del 3 maggio 1944
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella mattinata di sabato scorso, 4 maggio, si sono tenute in “Piahe Quemen-a”, a Ville di Arnad, le commemorazioni dell’eccidio del 3 maggio 1944 quando, per rappresaglia contro le operazioni militari partigiane, fascisti e soldati tedeschi rastrellarono Arnad e radunarono sulla piazza di Ville una ventina di persone del paese, assassinando a sangue freddo quattro civili: Virgilio Cretier, Pietro Champurney, Eligio Janin e Bernardo Bonel.

Durante la cerimonia sono state lette le testimonianze di Speranza Challancin, Giovanni Rollando e Marietta Champurney conservate nel bellissimo libro “Arnad in Valle d’Aosta - Più di un secolo di memoria” di Elida Noro Désaymonet e Augusta Champurney Cossavella.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031