Dal giornale

Cogne, la sezione Avis e la pro loco festeggiano i loro primi 10 anni di vita

Dal giornale 29 Ottobre 2022 ore 17:12

Festa per i 10 anni della pro loco e della sezione Avis di Cogne oggi sabato 29 ottobre. Il programma: alle 18 la Messa, quindi per gli associati dei due sodalizi apericena e dalle 21.30 serata danzante nella palestra comunale con la musica di Lady Barbara.

L’Avis comunale di Cogne quando è nata era la 21esima sede dell’Associazione Volontari Italiani del Sangue in Valle d’Aosta. La costituzione è stata ratificata sabato 15 settembre 2012 dal Consiglio Nazionale dell’Associazione. L’iniziativa era stata assunta alcuni mesi prima da un gruppo di donatori cogneins già aderenti all’Avis ed associati alla comunale di Aosta in quanto «Gruppo di Cogne». Il comitato promotore era formato da Livio Rey (attuale presidente dell’Avis di Cogne), Aldo Bérard, Lorenzo Grappein, Dario Jeantet e Roger Savin. La richiesta di nuova costituzione era sottoscritta da 92 donatori. Oggi Livio Rey è affiancato dal vice Denis Truc, dalla segretaria Rosa Elter, dal tesoriere Marta Jeantet e dai consiglieri Nicolas Berard, Davide Filippini, Roger Savin, Lorenzo Grappein e Daniel Tazzara.

Dopo lo stop causa Covid, la sezione Avis in occasione di questa festa torna a consegnare le benemerenze. Distintivo in rame (8 donazioni) a Michele Benetti, Donato Gérard, Roberta Guichardaz, Elisabetta Filippini, Giulia Labò, Stefania Travasa, Roberto Greco, Andrea Herren, David Chapellu, Corrado De Rossi, Marta Jeantet, Davide Benetti, Gioele Agostino, Joel Berard, Natalie Fattore, Gael Truc, Diego Cantelli, Elvin Cavagnet, Elisabetta Mulas, Francesca Filippini, Hiromi Gérard, Sophie Rey, Serena Guichardaz, Clara Dayné e Sandro Dayné. Distintivo d’argento (16 donazioni) a Luciana Perrod, Oscar Perrod, Stefano Herren, Daniel Tazzara, Mirela Cosovanu, Alex Borinato, Nicolas Berard, Anna Jeantet, Debora Charrance, Luca Jeantet, Michele Petrarota, Onorato Abram, Corrado De Rossi. Argento dorato (36 donazioni) per Daniela Perret, Daniela Penasso, Davide Addlesberger e Giovanni Venturini. Oro (50 donazioni) a Pia Cavagnet, Michelle Berard, Dario Jeantet e Rolando Burland. Oro con rubino (75 donazioni) a Eligio Grappein e infine oro con diamante (120 donazioni) a Bruno Filippini.

Compie 10 anni anche la pro loco, l’attuale presidente è Nicolas Berard. Fu lui insieme a un gruppo di amici il fondatore dell’associazione. «Nell’autunno del 2011 - racconta Nicolas Berard - abbiamo deciso di dare vita alla pro loco per offrire un contributo attivo al paese, nell’organizzazione delle manifestazioni e per aiutare gli altri enti e associazioni attivi nell’allestimento dei loro eventi. Per esempio, la MarciaGranParadiso, oppure la collaborazione con il consorzio degli operatori turistici per la désarpa, o ancora le cene dei coscritti. Mi piace segnalare che l’età media dei nostri associati e del direttivo è bassa, è una pro loco molto giovane, questo fa ben sperare per il futuro».

Proprio Nicolas Berard fu il primo presidente della pro loco, per 2 mandati fino al 2018. Poi il passaggio del testimone a Ombretta Gerard, nello scorso mese di giugno il ritorno di Berard al timone.

Nel direttivo è affiancato dal vice presidente Simone Jeantet, dai segretari Denis Truc e Sara Trevisan, e da Gentjan Lleshi, Fabien Guichardaz, Soulail Elter, Thomas Charrance, Xavier Gerard, Sebastien Guichardaz, Francesco Foretier, Davide Filippini e Vally Ouvrier.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031