Chiuso Chez Cocò: a Oyace si cerca un nuovo gestore per la struttura

Chiuso Chez Cocò: a Oyace si cerca un nuovo gestore per la struttura
Pubblicato:
Aggiornato:

Inaugurato sabato 24 giugno dello scorso anno, Chez Cocò Chambres et Restaurant in località Les Gallians, a Oyace, locale precedentemente noto con il nome di La Tour, aveva chiuso a ottobre e avrebbe dovuto riaprire mercoledì 1° maggio. Una richiesta di sospensione dell’attività giustificata dal calo del flusso turistico. A essersi aggiudicato la gestione del bar, ristorante, dortoir e negozio di alimentari era stato Jean Claude Daudry di Aosta e maestro di sci a Pila. Il bando emesso dal Comune di Oyace prevedeva un contratto della durata di 6 anni, rinnovabili per altri 6. Invece l’avventura di Chez Cocò si è interrotta anzitempo: il contratto è stato risolto e le chiavi riconsegnate all’Amministrazione comunale. «Una decisione inevitabile - commenta la sindaca Stefania Clos - con una separazione non serena. Forse ha giocato a sfavore del gestore l’inesperienza dovuta alla giovane età, da parte nostra abbiamo fatto tutto il possibile per sostenerlo». Perciò il Comune di Oyace ora è alla ricerca di un nuovo gestore. «Nei prossimi giorni avremo un incontro con delle persone interessate - riferisce la sindaca Stefania Clos - e se non andrà in porto procederemo a un nuovo bando. L’importante è che chi gestirà la struttura, che noi riteniamo dotata di grandi potenzialità, scelga un’impostazione adatta alle sue funzioni. In un primo momento, per “prendere le misure”, si potrebbe anche pensare a riaprire solo il dortoir con il bar o con l’alimentari. Piuttosto che un ristorante gourmet, bisogna sfruttare altri punti di forza legati al turismo sul nostro territorio».

La sindaca Stefania Clos e, a sinistra, la struttura a Les Gallians

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031