Dal giornale

«Chi controlla la macchinetta per i biglietti alla stazione ferroviaria di Aosta?»

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 17:05

Sabato 9 gennaio 2021, ore 7.10, stazione ferroviaria di Aosta.

La sottoscritta accompagna alla stazione, in macchina, il figlio che deve recarsi in Corsica per lavoro.

Il ragazzo, per non disturbare l’impiegato che sembra preso da un’interlocuzione misteriosa con lo schermo (allo sportello non ci sono utenti), decide di fare il biglietto alla macchinetta.

La macchinetta, che funziona (ma a quanto pare non al pieno delle sue potenzialità), emette il biglietto ed un ulteriore scontrino in cui l’utente ha diritto a ritirare 4,70 euro di resto.

Il ragazzo si reca dall’impiegato (allo sportello continuano a non esserci passeggeri) mostrando lo scontrino e quest’ultimo, solerte, risponde che solo le macchinette potevano leggere e restituire il dovuto.

A me sembra che la lettura possa essere fatta dal bigliettaio perché lo scontrino è emesso in italiano e la cifra indicata in numeri di uso consueto. Lo scontrino viene ritirato e riposto in cassa a fronte di un’uscita di pari cifra.

Puntualizzo che 4,70 euro non rendono ricco nessuno ma ci possono essere delle situazioni in cui quegli spiccioli residui possono garantire una colazione nella stazione di arrivo.

Però mi chiedo: chi si occupa di controllare il funzionamento e rifornimento delle macchinette secondo necessità?

Prima di pensare ad un restyling della stazione ritengo opportuno suggerire un adeguato mantenimento e funzionamento di quanto già predisposto e per il quale sono già stati spesi soldi pubblici.

Non da ultimo: qual è la motivazione burocratica, amministrativa, misteriosa o metafisica per cui il bigliettaio non può restituire il resto indicato dalla macchinetta? Risulta così complicatissimo definire una prassi logica, semplice e immediata o forse è necessaria un’indennità di funzione (in tal caso “di cassa”) che l’organizzazione delle ferrovie dello stato non può elargire ai bigliettai?

Quotidianamente resto basita dalle incongruenze, intoppi o mal funzionamento della pubblica amministrazione.

Consapevole di risultare polemica ringrazio per l’attenzione e auguro buon lavoro.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031