Dal giornale

Cervinia si è già lasciata il Covid alle spalle “Quest’anno gli incassi migliori di sempre”

Cervinia si è già lasciata il Covid alle spalle “Quest’anno gli incassi migliori di sempre”
Dal giornale 07 Maggio 2022 ore 18:06

Sciare in costume da bagno, da Plan Maison a Cervinia: la Swimwear Ski Parade ha visto protagonisti oltre 300 sciatori che, nonostante le temperature tutt'altro che estive, hanno voluto festeggiare con goliardia il finale di questa stagione da record nell'ultimo giorno di apertura degli impianti sciistici domenica scorsa, 1° maggio.

Il comprensorio Breuil-Cervinia ha registrato infatti incassi straordinari nonostante le premesse legate alla misure anti-Covid, dal contingentamento degli accessi nei comprensori alla mascherina, obbligatoria sugli impianti chiusi: un “+12 per cento” rispetto alla stagione di riferimento 2018-2019, “+8 per cento” considerando anche le stazioni minori. Gli 867mila primi ingressi hanno generato un fatturato di 33 milioni 633mila euro (nel 2018/2019 era stato di 31 milioni 587mila euro).

Nel comprensorio il lavoro non si fermerà, e non solo in vista della stagione estiva: dopo l'ufficializzazione delle date della Coppa del mondo di sci alpino prima gara transfrontaliera - sabato 29 e domenica 30 ottobre e sabato 5 e domenica 6 novembre per le discese libere maschili e femminili - scatterà lo “snowfarming” per la conservazione della neve invernale accumulandola e coprendola con speciali teli. E, mentre il nuovo impianto Testa Grigia - Piccolo Cervino sarà pronto solo nel 2023, la pista sul ghiacciaio verrà preparata da una società svizzera che si occuperà di chiudere i crepacci.

Si dichiara soddisfatto Herbert Tovagliari, presidente e amministratore delegato di Cervino Spa: «Dei severi controlli di ottobre restano solo le mascherine sugli impianti al chiuso. Solo quando siamo arrivati alla zona arancione abbiamo avuto timore di dover chiudere di lì a poco passando alla zona rossa. In realtà è stata una stagione stupenda con incassi che sono i migliori di sempre e ci consentono di guardare con ottimismo al futuro. Anche l’ultimo giorno di apertura ha registrato oltre 3.000 primi ingressi. Grazie alle recenti nevicate in molti hanno scelto lo sci».

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè