Cervinia, chiudono le piste italiane

Pubblicato:
Aggiornato:

A Breuil-Cervinia la stagione invernale più lunga di sempre terminerà domani, domenica 9 giugno, quando le piste sul versante italiano chiuderanno. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini, non garantisce più le necessarie condizioni per sciate in sicurezza; la parte alta del Ventina, ancora ben innevata, verrà invece chiusa per consentire l’inizio dei lavori di sostituzione della seggiovia Lago Goillet, un progetto avviato lo scorso anno che si concretizzerà in questi mesi, per offrire un altro impianto di risalita all’avanguardia a partire dalla prossima stagione invernale. Resta però aperta la direttrice Breuil-Cervinia-Plateau Rosa, perché da lunedì 10 giugno prosegue la stagione dello sci estivo sul versante svizzero. Il costo dello skipass internazionale è di 60 euro.

Per festeggiare il primo anno di apertura, solo domenica 30 giugno sarà applicata una tariffa speciale sul Matterhorn Alpine Crossing: andata e ritorno Breuil-Cervinia - Piccolo Cervino costerà 54,50 euro, la tratta Breuil-Cervinia - Zermatt (e ritorno) 109 euro. Infine Breuil-Cervinia si prepara alla prima edizione del Cervino Mountain Music Festival che si terrà venerdì 21 giugno prossimo (biglietti su Ticketone).

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031