Celebrata la Giornata della legalità

Celebrata la Giornata della legalità
Pubblicato:
Aggiornato:

Giovedì scorso, 23 maggio, in occasione della Giornata della legalità, è stato esposto sulla facciata del Consiglio Valle il lenzuolo bianco per commemorare le vittime di tutte le stragi di mafia e, in particolare, di quelle del 1992 di Capaci e di via D'Amelio dove persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Per il presidente del Consiglio Valle Alberto Bertin «Questi 2 eventi hanno segnato profondamente la storia italiana: queste stragi sono state un attacco alla giustizia, alla legalità e ai valori fondamentali di libertà e democrazia. A 32 anni da quei fatti, in questa Giornata si onorano le vittime e si rinnova l'impegno nella lotta contro la criminalità organizzata, la corruzione e tutte le forme di illegalità che minano i valori fondanti della società. Le mafie non sono solo un’organizzazione criminale, ma una vera e propria minaccia alla democrazia e allo sviluppo».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031