Dal giornale

Casa: in sospeso cinquecento domande di mutuo regionale

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 04:52

Sono 500 le domande di mutuo regionale per la prima casa in Valle d'Aosta già istruite, ma in sospeso per mancanza di fondi. Il dato è stato fornito mercoledì scorso, 13 gennaio, in Consiglio Valle dal presidente della Regione Erik Lavevaz, rispondendo a una interrogazione di Marco Carrel, capogruppo di Pour l'Autonomie. La Giunta regionale - ha riferito ancora Erik Lavevaz - lo scorso dicembre ha autorizzato Finaosta a trasferire 12 milioni e 250 mila euro al fondo di rotazione per la prima abitazione e per il recupero dei fabbricati situati nei centri e nuclei storici, riducendo l'ammontare delle risorse necessarie a circa 66 milioni di euro. «Inoltre, a breve - ha precisato il Presidente della Regione - si procederà al finanziamento di ulteriori pratiche sospese per 3 milioni 600 mila euro, utilizzando i rientri sul fondo di rotazione prima casa che saranno registrati a fine gennaio 2021».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930