Dal giornale

Carabinieri e Agenzia delle Dogane sequestrano abbigliamento intimo contraffatto

Carabinieri e Agenzia delle Dogane sequestrano abbigliamento intimo contraffatto
Dal giornale 30 Gennaio 2021 ore 21:33

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e i carabinieri del Gruppo di Aosta, nel corso di un controllo in un’attività commerciale alla periferia della città, hanno sequestrato capi di abbigliamento intimo che riportavano un marchio molto simile - “Ghlain Klain” - a quello statunitense Calvin Klein, «Idoneo a ingannare i consumatori finali - precisa una nota - in violazione dei diritti di proprietà intellettuale riconducibili alla società Calvin Klein Trust International».

A confermare che la merce fosse contraffatta è stata una perizia tecnica effettuata dalla società titolare del marchio Calvin Klein Trust International, la quale aveva, peraltro, già in precedenza ottenuto la cancellazione dello stesso marchio da parte dell’Ufficio europeo della proprietà intellettuale.

Insieme alla merce contraffatta è stato rinvenuto anche del materiale elettrico pericoloso; tale tipologia di merce, nello specifico adattatori da viaggio per prese elettriche, era segnalata dal i Sistema di allerta rapido per i prodotti pericolosi dell’Unione Europea in quanto considerati a rischio di scossa elettrica.

I responsabili delle violazioni sono stati denunciati. L’operazione rientra nell’ambito delle attività di contrasto al fenomeno della contraffazione e al controllo della sicurezza prodotti.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè