Dal giornale

Campionati Valdostani di staffetta, una grande festa a Gressoney-St-Jean

Campionati Valdostani di staffetta, una grande festa a Gressoney-St-Jean
Dal giornale 02 Aprile 2022 ore 00:48

Agonismo e goliardia, ultimi titoli regionali per i più grandi e festa con alcuni concorrenti con parrucche e costumi per Ragazzi, Cuccioli, Baby e Baby Sprint. Con questo riuscitissimo cocktail lo Sci Club Mont Nery del presidente Emanuele Panza e del direttore tecnico Stefano Ghisafi ha garantito domenica 4 ore di fondo divertente con 10 partenze in linea sui 1.250 metri dell'anello intorno al lago di Gover a Gressoney-Saint-Jean, una lingua bianca che resta dopo un fine inverno con carestia di neve. E' stato un successone con 316 concorrenti, tutti valdostani, 30 staffette di cui 4 miste con 1 donna e 2 uomini, 1 frazione classica e 2 skating di 5 e 4 km, campioni di ieri in pista come Agostino Filippa, François Vierin, campioni di ieri e di oggi spettatori come Arianna Follis, Karin Philippot, Carlo Favre, Mirko Stangalino e con le recenti 3 medaglie di Vuokatti Nadine Laurent. A livello societario è stata ancora festa grande per William Stangalino, Edy Guala, tutto lo staff e gli atleti del Gruppo Sportivo Godioz di Aosta che, oro maschile e argento femminile, ha trionfato sia nella “Coppa Comune di Gaby”, premiati dal sindaco Francesco Valerio, per le staffette dei Valdostani che nel “Trofeo Mont Nery”, premiati da Emanuele Panza e Stefano Ghisafi, per le gare promozionali giovanili con mass start per ogni categoria.

Nella 3 x 5 maschile il Godioz ha dominato con terza vittoria stagionale per l'aspirante Simone Gemelli, quarta per il senior Wladimir Cuaz e sesta per lo junior Federico Bonino, unico a riconfermarsi dopo Arpy 2021, successo in 43'51"8. Per la prima volta nella storia al secondo posto nei regionali ha concluso una staffetta mista con Maurizio Macori (in testa a tecnica classica con 12 secondi su Gemelli), Sofia Arlian (ottavo parziale su 21 staffette) e Matteo Arlian a 1'59", terzo il Gran Paradiso con Clement Cavagnet, Henri Pieropan e la grande rimonta con volata finale a 3 di Tommaso Cuc (secondo nello skating solo all’azzurro Bonino per 34”) a 3'02", quarto a 6” dal podio il Drink che presentava 9 terzetti con Javier Ducret, Maxim Berard e Fabio Restano e quinto a 7” dal bronzo il Gran San Bernardo con Gilles Margueret, Etienne Verraz e Yannick Verraz.

Nella 3 x 4 femminile, assenti le campionesse in carica del Gressoney, ha vinto in 40'53"4 il Drink del raggiante presidente Simone Manassero con una prestazione regolare e senza acuti (secondo tempo di frazione per le 2 gemelle e terzo per l'ultima frazionista) con Anais e Micol Malluquin Segor e Fabienne Aguettaz capace di superare Sara Caccavello e di andare a vincere con 6” sul Godioz, terzo con Vittoria Cena, in testa con Virginia Cena e a limitare i danni al secondo posto con Sara Caccavello, terzo a 1'32" il Drink B con Corinne Beltrami, Claire Frutaz ed Emilie Gontier, quarto il Gran Paradiso a 10” dal bronzo con Martina Milani Hélène Pieropan e Noemi Glarey e quinto il Brusson a 2'07" con Marlene Christille Michelle Saracco e Amelie D'Herin. I migliori tempi di frazione sono stati fatti segnare a tecnica classica da Aline Ollier (settima con il Valdigne) e da Virginia Cena nello skating con 14 secondi su Beatrice Bastrentaz, zoppicante per una caviglia dolorante, sesta con il Mont Nery.

Nella promozionale giovanile sui 3 km Ragazzi terza vittoria stagionale per Jody Vittaz degli Amis de Verrayes sugli enfants di pays Mathias Bastrenta e Emil Lazier e quinto successo per Martina Bisson del Pollein davanti a Elena Tamone e Julie Bagnod. Nei Cuccioli sui 2 km prime vittorie per il gressaen Joseph Bisson su Hervé Martin e Christophe Vierin e di Benedetta Chieno del Champorcher su Elody Vittaz, 3 volte prima quest'anno, e Nicole Imperial, terza. Sul chilometro dei Baby sesta vittoria in gigante 6 gare di Noah Desayeux degli Amis de Verrayes su Simone Goi e Liam Maritozzo e terzo successo di Jacqueline Bagnod del Torgnon 2.0, arrivata insieme alla seconda Viola Bochicchio e terza Lisa Bellomo, nei Baby Sprint seconda vittoria per Dennis Gens di Brusson su Alexis Chatrian e Jerome Fragno e infine quarto successo per Alice Borbey del Godioz davanti a Josianne Modina e ad Elle Viale, terza.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè