Dal giornale

Calcio, il PontDonnaz fa i conti con il Coronavirus Il ko di Gozzano viziato dalla positività di tre giocatori

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 16:16

E' stato un PontDonnaz troppo brutto per essere vero quello che domenica scorsa, 10 gennaio, è stato travolto 4-1 dal Gozzano. Mister Roberto Cretaz ha dovuto nell’occasione fare a meno del lungodegente Bernardo Masini e proprio all'ultimo del portiere Alessio Vinci, di Daniele Ciappellano e di Fabio Paris, tutti e 3 risultati positivi al Coronavirus: queste defezioni non bastano però a giustificare una prestazione scialba e senza mordente. Inoltre la prima importante occasione era capitata ai valdostani subito in apertura quando Fabio Lauria, dopo aver lavorato un bel pallone dal fondo, lo aveva consegnato ad Andrea Ruatto per spingerlo in rete ma la sua conclusione di testa si era però spenta a lato del palo. Da quel momento in poi il PontDonnaz per tutto il primo tempo risultava non pervenuto permettendo ai padroni di casa di trovare la via del gol con Allegretti (doppietta), Piraccini e Sylla per il 4-0 che mandava tutti negli spogliatoi. Nella ripresa subito un sussulto del PontDonnaz con la rete di testa di Lauria bravo a concretizzare un bel traversone di Filippo Scala ma poi nuovamente il buio con i gozzanesi, con il risultato già in cassaforte, padroni del gioco. Gli orange hanno terminato la gara in 9 per le espulsioni di Ruatto nel primo tempo, decisione questa quanto mai severa, e di Emanuele Balzo sul finire di gara per un brutto quanto inutile fallo su Bono: entrambi sono stati fermati per un turno dal Giudice Sportivo.

“C'è poco da dire su questa sconfitta. - commenta Roberto Cretaz - Noi non ci siamo presentati in campo e basta. Abbiamo sbagliato atteggiamento ed ora dobbiamo ripartire pensando alla Lavagnese che ha in rosa alcuni giocatori esperti e forti come Jonathan Rossini, ex della Sampdoria e della nazionale svizzera. Speriamo di recuperare Bernardo Masini almeno per la panchina”. La gara con la Lavagnese è in programma domani, domenica 17 gennaio - il via alle 14.30, arbitro Di Nosse di Nocera Inferiore - al Milliery di Montjovet. I liguri sono reduci dal successo esterno 1-2 ottenuto mercoledì scorso, 13 gennaio, nella gara di recupero contro il Derthona.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031