“Café philo” a Saint-Vincent

“Café philo” a Saint-Vincent
Pubblicato:
Aggiornato:

Domenica scorsa, 21 aprile, al Bar Rouge et Noir in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto di Saint-Vincent, un nutrito gruppo si è confrontato sul tema “libero arbitrio e servo arbitrio” in occasione del “Café philo” organizzato da Veronica Andorno, laureata in Filosofia con un Master in Counseling filosofico. «Il dialogo ha preso avvio dalla lettura di un passo del XV canto del Purgatorio dantesco che ha subito diviso l’uditorio in 2 fazioni ben distinte, quella dei libertaristi e quella dei deterministi. - afferma Veronica Andorno - La serata si è conclusa con una domanda aperta, come spesso vuole la prassi filosofica, tesa alla problematizzazione più che alla risoluzione. La ricchezza del "Café philo" sta proprio nella possibilità di mettere in gioco la propria opinione, argomentarla, mutarla, in un clima di ricerca condiviso dove non vi è prevaricazione, bensì collaborazione». Il prossimo appuntamento è in programma a fine maggio.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031