Dal giornale

Brignone poco soddisfatta a Semmering Gigante cancellato, in slalom è 16esima

Brignone poco soddisfatta a Semmering Gigante cancellato, in slalom è 16esima
Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 00:12

Un 16esimo posto in slalom è il bottino di Federica Brignone nella 2 giorni di gare di Coppa del Mondo di sci alpino di Semmering. La pista austriaca avrebbe dovuto essere il teatro di un gigante e di uno slalom, ma la prima gara di lunedì 28 dicembre è stata annullata dopo la prima manche a causa del forte vento, nonostante diversi tentativi di salvarla con partenza ribassata o ritardata. Al termine della prima run la valdostana era ottava ad 1”72 da Petra Vlhova: dal punto di vista prettamente numerico la chiusura anticipata della giornata è stata utile per la Brignone, che ha salvaguardato il suo pettorale rosso di leader della classifica di Coppa del Mondo della specialità. Con i suoi 205 punti la carabiniera di La Salle ha 5 lunghezze di vantaggio sulla compagna di nazionale Marta Bassino e 55 sull’americana Mikaela Shiffrin. Non è ancora stato stabilito se e quando il gigante verrà recuperato, anche in considerazione di un calendario della stagione sempre più fitto di impegni.

È andato invece in scena regolarmente nel pomeriggio e nella serata di martedì 29 dicembre lo slalom, che ha visto la prima vittoria in carriera per la svizzera Michelle Gisin (1’42”05) davanti all’austriaca Katharina Liensberger (+0”11) e Mikaela Shiffrin (+0”57). Per la Brignone è arrivato un 16esimo posto, a 3”42 da Gisin: 14esima al termine della prima discesa, nella seconda run la detentrice della Coppa del Mondo generale ha perso 2 posizioni.

"Non sono contentissima perché non riesco ancora a sciare come vorrei tra i pali stretti. - ha dichiarato la carabiniera di La Salle al termine della gara - Anche oggi sono partita abbastanza bene, ma poi mi sono un po' persa per strada. Adesso mi concentrerò sulle gare di Sankt-Anton, una pista dove non sono mai stata". L’appuntamento sulla pista austriaca è per sabato prossimo, 9 gennaio, con una discesa libera alle 11.45 mentre domenica 10 alle 11.30 è in programma un superG. La Brignone non avrebbe comunque preso parte allo slalom di domani, domenica 3 gennaio, a Zagabria: la pista “Crveni Spust” della capitale croata aveva ricevuto l’ok dalla Fis nel giorno di Santo Stefano, ma il terremoto di martedì 29 ha messo a forte rischio l’appuntamento della collina di Sljeme, comunque confermato dalla Federazione internazionale.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930