Borsa di studio per aspiranti medici in memoria della dottoressa Silvia Deiana

Borsa di studio per aspiranti medici in memoria della dottoressa Silvia Deiana
Pubblicato:
Aggiornato:

Una borsa di studio intitolata alla memoria della dottoressa Silvia Deiana, del valore di 3.000 euro, verrà assegnata a uno studente che abbia conseguito il diploma di scuola secondaria superiore in Valle d'Aosta e che sia iscritto al primo anno ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, in Italia o all’estero.

L'iniziativa, promossa dalla famiglia e dagli amici della ragazza scomparsa all'età di 29 anni, nell'estate del 2021, vuole onorarne la memoria promuovendo la formazione accademica nel campo medico, attraverso il fondo “Silvia Deiana, medico di famiglia” istituito presso la Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta. «Abbiamo perso una persona molto cara. - spiegano i genitori di Silvia, Ambrogio Deiana e Monica Coni - La società ha perso un medico che avrebbe lavorato con grande coscienza e umanità. Con questo progetto vorremmo portare avanti il suo ricordo, convinti che sarebbe fiera e felice di aiutare qualcuno nel percorso che lei stessa hai affrontato con tanta fatica».

«Per noi della Fondazione comunitaria - dichiara il presidente Pietro Passerin d’Entrèves - è importante aiutare a coltivare i ricordi positivi delle persone scomparse attraverso la costituzione di fondi memoriali. In questo caso, l’obiettivo è di onorare la memoria, sensibilizzando i giovani sull’importanza delle professioni sanitarie e, in particolare, dei medici di famiglia per la prossimità che hanno con il territorio».

Le domande devono essere presentate entro sabato 30 novembre tramite posta elettronica all’indirizzo fondazionevda@pec.it, utilizzando l’apposito modulo di autocertificazione disponibile nel bando. Alla domanda devono essere allegati la ricevuta di iscrizione al primo anno di Medicina e Chirurgia, un documento attestante il voto dell’esame di stato rilasciato dalla segreteria della scuola frequentata e la fotocopia del documento di identità.

Le domande saranno valutate da una commissione selezionata dai responsabili del Comitato di gestione del fondo “Silvia Deiana, medico di famiglia”. La graduatoria sarà determinata sulla base della votazione ottenuta all’esame di maturità. In caso di parità di voto, sarà richiesto l’attestato ISEE entro 20 giorni dalla chiusura delle candidature. La graduatoria ufficiale sarà pubblicata sul sito della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta e comunicata all’assegnatario. Per ulteriori informazioni e dettagli sul bando, si invita a visitare il sito ufficiale della Fondazione Comunitaria della Valle d'Aosta.

Di seguito le Coordinate delle agenzie disponibili per effettuare una donazione. Filiale Arco d'Augusto della Banca di credito cooperativo Valdostana, Iban: IT5 3Q0858701211000110150701; Filiale 55000 di Banca Intesa Sanpaolo, Iban: IT7 3G0306909606100000005 667; Aosta Conseil Unicredit, Iban: IT37G0200801210 000102396075. Causale di versamento: Donazione sul Fondo Silvia Deiana.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031