Dal giornale

Biathlon, Iacopo Leonesio vince ancora a Bionaz

Biathlon, Iacopo Leonesio vince ancora a Bionaz
Dal giornale 30 Gennaio 2021 ore 12:36

Ancora lui, Iacopo Leonesio. Vincitore dell’inseguimento e terzo nella sprint degli Italiani Juniores della settimana prima, il carabiniere di Brusson domenica scorsa - 24 gennaio - ha conquistato a Bionaz pure il titolo valdostano delle sprint. Il terzo fine settimana consecutivo di gare sulla pista di Dzovenno è stato dedicato alla prima competizione del circuito regionale, che assegnava anche i titoli di categoria dai Ragazzi in su. A livello femminile la migliore è stata Laura Sciarpa, passata in estate dallo Sci Club Sarre al Valdigne, e che viste le prestazioni di questo inizio di stagione meriterebbe forse di poter gareggiare anche a un livello più alto. La “Coppa Sci Club Granta Parey”, messa in palio dalla società di Rhêmes-Saint-Georges, è andata agli Amis de Verrayes.

Sono state 12 le partenti della 6 km femminile, dove il titolo assoluto e quello Juniores sono andati per l’appunto a Laura Sciarpa (19’45”2, 1 1) che ha preceduto la prima Giovani Sabrina Borettaz (Amis de Verrayes, 20’32”7, 1 0) e la seconda Juniores Ambra Fosson (Brusson, 21’21”4, 0 1). Quarta l’alpina Gaia Brunetto, quinta la miglior Aspirante Nadège Gontel (Granta Parey, 22’02”3, 1 2). A completamento dei podi decima la Juniores Desirée Oreiller (Granta Parey, 26’08”4, 2 2), settima e nona le Aspiranti Valentina Naudin (Granta Parey, 22’16”8, 0 0) e Giorgia Saracco (Brusson, 23’15”7, 2 3) e sesta e ottava Alessia Martini (Bionaz/Oyace, 22’04”0, 2 2) e Martina Trabucchi (Cse, 22’32”4, 4 3), argento e bronzo delle Giovani. Al maschile, tra i 28 partenti della 7,5 km, successo assoluto e miglior Juniores Iacopo Leonesio (Carabinieri, 20’36”1, 0 0) a precedere il poliziotto cuneese Marco Barale (21’08”1, 0 0) e il secondo Juniores Kevin Gontel (Esercito, 21’09”1, 1 0). Quarto il cuneese Nicolò Giraudo e, quinto, il primo Giovani Nicolò Bétemps (Fiamme Oro, 21’50”6, 2 0). Il completamento dei podi: decimo il terzo Juniores Jéròme Bianquin (Godioz, 23’33”9, 1 1), sesto e ottavo i Giovani Leonardo Mosquet (Sarre, 22’11”3, 2 1) e Stefan Navillod (Fiamme Oro, 22’39”6, 2 0) mentre sono finiti fuori dalla “top ten” i migliori Aspiranti: 13esimo Simone Bétemps (Bionaz/Oyace, 24’22”4, 0 3), 14esimo Andrea Cecchellero (Bionaz/Oyace, 24’48”7, 3 1) e 17esimo Dewis Barrel (Valgrisenche, 25’12”2, 2 0).

A livello giovanile, tra le 22 Allieve impegnate nella 4 km, vittoria a sorpresa della fondista di Cogne Nayeli Mariotti Cavagnet (Gran Paradiso, 16’31”2, 1 0) davanti a Asia Meynet (Amis de Verrayes, 16’43”4, 2 1) e Marlène Christille (Brusson, 17’01”8, 1 1), la migliore tra le nate nel 2007: quarto tempo per Michelle Saracco del Brusson (17’50”3, 1 1), quinta Sidonie Silvani del Valdigne (17’51”8, 1 2). Tra i 17 maschi impegnati nella 5 km successo di Michel Deval (Amis de Verrayes, 16’19”3, 1 1) seguito da Alessandro Rizzi (Champorcher, 17’21”0, 2 2) e da Mattia Saracco (Brusson, 17’22”16, 1 2), con quarto Manuel Contoz del Verrayes (17’39”8, 1 4) e quinto il miglior atleta del primo anno, l’altro portacolori del Verrayes Gabriele Leone (17’41”0, 3 1).

Nelle Ragazze - 11 partenti nella 3 km - titolo a Kristel Barailler (Bionaz/Oyace, 13’38”6, 1 1) davanti a Elodie Christille (Brusson, 14’43”1, 1 2) e Carol Gontel (Granta Parey, 16’25”1, 2 2), la più veloce tra le nate nel 2009: ai piedi del podio Sofia Barailler (16’51”3, 2 1) e Sofia Farinet (17’39”8, 3 1), entrambe del Bionaz/Oyace. Al maschile - 20 atleti per 4 km - Etienne Meynet (Amis de Verrayes, 17’02”7, 3 1) precede Mattia Bétemps (Bionaz/Oyace, 18’11”2, 1 1) e Orlando Carraro (Brusson, 18’16”5, 2 2): in quarta e quinta piazza i portacolori del Verrayes Jody Vittaz (18’40”4, 3 5) e André Contoz (19’07”0, 2 2), sesto l’altro “orange” Cedric Nex (19’27”4, 3 2), il migliore tra i primo anno.

Hanno gareggiato anche i Cuccioli, pur senza titoli in palio: nella 2 km femminile 7 le iscritte e successo della primo anno Elody Vittaz (Amis de Verrayes, 9’59”7, 2 0) davanti a Sophie Bonin (Godioz, 11’12”8, 1 3) e a Arlyn Sposito (Granta Parey, 11’37”7, 1 1): in quarta e quinta posizione Aline Nuzzi del Champorcher (15’27”4, 4 2) e Chloé Serra del Granta Parey (15’43”1, 4 3). In campo maschile - 13 al via sui 3 km del tracciato - vittoria di Simone Pession (Amis de Verrayes, 9’29”6, 0 0) a precedere Thierry Gens (Brusson, 9’55”6, 2 2, nato nel 2011) e Hervé Martin (Granta Parey, 10’00”9, 0 1): quarto e quinto per il Verrayes Thierry Cretier (10’07”7, 1 1) e Thierry Gallet (10’53”4, 2 3).

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031