Dal giornale

Aosta, nominati i membri della Consulta comunale per la legalità

Aosta, nominati i membri della Consulta comunale per la legalità
Dal giornale 12 Novembre 2022 ore 23:46

Patrizia Neri, rappresentante di Arci Valle d'Aosta, è stata eletta presidente della Consulta comunale per la legalità, istituita dal Consiglio comunale di Aosta lo scorso 15 dicembre. Alessandro Fusaro della Sezione valdostana della Lega Italiana contro il dolore e di Cittadinanzattiva Valle d'Aosta sarà il vicepresidente. Fanno parte della Consulta il sindaco Gianni Nuti, il presidente del Consiglio comunale Luca Tonino, la vicepresidente dell'assemblea Giuliana Rosset, i rappresentanti dei gruppi consiliari Eleonora Baccini (Rinascimento Valle d'Aosta), Sylvie Spirli (Lega), Diego Foti (Progetto civico progressista), Paolo Laurencet (Forza Italia) e Pietro Varisella (Alliance Valdôtaine) e quelli del mondo dell'associazionismo valdostano Francesco Canio (Associazione Quartiere Cogne), Maria Carrozzino (Acli Valle d'Aosta), Gianpaolo Fedi (Legambiente Valle d'Aosta), Paolo Meneghini (Valle Virtuosa) e Daniela Tognonato (Miripiglio sos Gioco d'azzardo). «Con la costituzione della Consulta e il suo insediamento - spiega il presidente del Consiglio comunale Luca Tonino - abbiamo tagliato un traguardo molto importante per l'Amministrazione comunale di Aosta, centrando un obiettivo che ci eravamo prefissi a inizio consiliatura. Siamo certi che l'attività della Consulta, insieme all'azione dell'Osservatorio regionale permanente sulla legalità e sulla criminalità organizzata e di tipo mafioso, produrrà nel tempo effetti positivi sulla collettività, contribuendo a tenere alta l'attenzione su potenziali zone d'ombra della nostra società, e concorrendo a sviluppare il tema della legalità soprattutto tra le giovani generazioni».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031