Analisi dell’acqua regolari Non serve la bollitura a Nus

Pubblicato:
Aggiornato:

«L’analisi dell’acqua ne ha confermato la potabilità. Non è più consigliata la bollitura». Questo messaggio è stato condiviso ieri, venerdì 22 gennaio, sui propri canali social dall’Amministrazione comunale di Nus. Durante la giornata di domenica scorsa, 17 gennaio, una serie di problemi aveva messo in crisi l’approvigionamento idrico dell’acquedotto comunale: in particolare si erano verificate due perdite rispettivamente lungo la strada regionale numero 36 e nel borgo e un intasamento alla presa della sorgente di Tsà di Pierrey. Ciò aveva portato allo svuotamento delle vasche.

Le criticità sono state tutte risolte già nel corso della giornata di lunedì, quando si è provveduto al riempimento delle vasche grazie all’immissione di acqua proveniente dagli acquedotti di Fénis e di Saint-Marcel. Tuttavia l’operazione ha richiesto del tempo e l’Amministrazione ha invitato i residenti a utilizzare l’acqua in modo contingentato anche nella giornata successiva, consigliandone la bollitura. Ora - in base alla comunicazione del Comune - i problemi sono definitivamente risolti.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031