Dal giornale

Alpino, Master: due medaglie per Enrico Voyat

Dal giornale 13 Marzo 2021 ore 13:13

Un primo e un secondo posto di Enrico Voyat del Master Team Pila nel Fis World Criterium Master di sci alpino, manifestazione considerata alla stregua di un Campionato del Mondo di categoria. Venerdì scorso, 5 marzo, l’ex portacolori del Tersiva ha vinto il gigante nella categoria 65-69 anni in 1’01”68 su Hermann Oberlchner, secondo in 1’02”62. Nei 60-64 anni s’impone il milanese Lorenzo Ferrari (1’01”14) con 16esimo Corrado Canonico (Pila, 1’04”56). Al femminile ottava Paola Saletti del Master Team Pila in 1’15”32 nel giorno del successo di Alexandra Zemsauer (1’02”63). Il giorno prima, giovedì 4, nello slalom Voyat era stato secondo in 1’31”94 alle spalle dell’altoatesino Oberlechner (1’28”31). Nei Master 50-54 vittoria del pisano Luca Novi (1’23”78): in 17esima posizione Alberto Pagliano (Master Team Pila, 1’51”09). Nelle donne settima Paola Saletti (2’08”64) e prima l’austriaca Alexandra Zemsauer (1’26”51).

Sabato scorso, 6 marzo, sulla Bellevue di Pila erano invece in programma 2 giganti organizzati dal Master Team Pila. Nei Master A podi identici nelle 2 gare con doppietta del Crammont grazie a Valerio Luglio (57”51, 58”42) e Giacomo Minoli (1’00”34, 59”34) e terzo il lombardo Jacopo Pacione Di Bello (1’03”62, 1’03”68). Nella categoria B primo e secondo posto per Stefano Roma (Pila, 55”29, 56”42) eGiorgio Aguettaz (Master Team Pila, 56”63, 57”55), con terzo in gara-1 Guido Meak (Pila, 58”38) e in gara-2 il comasco Marco Maccecchini (58”31). Nei Master C prima e seconda piazza appannaggio di Guido Lami (Club de Ski, 58”78, 59”025) e Sergio Gatti (Master Team Pila, 59”99, 1’00”29), con terzo nella prima discesa Fulvio Di Loreto (Master Team Pila 1’03”13) e nella seconda il lombardo Riccardo Godino (1’04”89).

Al femminile ha vinto 2 volte Silvia Morselli (Val d’Ayas, 1’06”82, 1’08”85), prima sulla biellese Isabella Rota Zumaglini (1’10”29) e su Paola Saletti (Master Team Pila, 1’10”35) e poi sulla Saletti (1’11”20) e sulla Rota Zumaglini (1’13”84). In gara anche Giovani e Seniores: tra le donne Margherita Aglietta (Crammont, 58”60, 59”43) ha vinto su Lucrezia Mariutto (Club de Ski, 59”82, 1’01”30), con terze per il sodalizio di Valtournenche prima Lara Longo (1’01”13) e poi Allegra Magnetti (1’01”76). Tra i maschi in gara-1 successo di Lorenzo Quaggetto (Club de Ski, 57”36) davanti a Thierry Grivel (Crammont, 57”61) e a Kristen Hérin (Club de Ski, 57”90) mentre nella seconda discesa Hérin, in 57”66, ha preceduto Federico Muzzini (Club de Ski, 57”67) e Quaggetto (58”08). Venerdì prossimo, 19 marzo, dalle 9 sulla Bellevue di Pila altri 2 gigante organizzati dal Master Team Pila.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930