Dal giornale

Alpages ouverts: ecco i sei appuntamenti dell’edizione 2022

Dal giornale 18 Giugno 2022 ore 16:28

Anche per il 2022 Alpages Ouverts torna a farsi grande nel panorama degli eventi estivi dedicati all’ambiente, alla storia e alla cultura agropastorale della Valle d’Aosta. La zootecnia in alta quota, iniziata da un paio di settimane con la salita negli alpeggi delle mandrie di bovini, ma anche di pecore e capre, sarà alla portata dei visitatori che in sei appuntamenti potranno visitare gli alpeggi che hanno aderito alla manifestazione.

Si inizierà sabato 9 luglio a Torgnon, dove ad aprire l’edizione 2022 di Alpages ouverts toccherà all’alpeggio Comianaz gestito da Luigi Mus. Il 23 luglio, ancora di sabato, sarà la volta dell’alpeggio Veplace, nel vallone di Saint-Barthélemy, nel Comune di Nus, gestito da Luca Elex. Il pubblico sarà poi ricevuto, mercoledì 3 agosto, all’alpeggio Menouve di Etroubles, di cui è titolare la società agricola Famille Cuneaz&G. La Valtournenche tornerà anche quest’anno a ospitare un appuntamento di Alpages ouverts: saranno Loris Pieiller e la sua famiglia ad accoggliere i turisti sabato 6 agosto all’alpeggio La Manda. Il quinto appuntamento si svolgerà nel territorio di Verrayes dove Edy Arvat aprirà le porte dell’alpeggio Champlong. Il sesto e ultimo è in programma lunedì 22 agosto, a La Thuile, nell’alpeggio Barmette a pochi passi dal colle del Piccolo San Bernardo, dove a fare gli onori di casa saranno i componenti dell’azienda agricola Quinson.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930