Dal giornale

Alle associazioni culturali contributi per 260mila euro

Dal giornale 01 Maggio 2021 ore 19:19

Ammontano complessivamente a 260.000 euro i contributi che una deliberazione approvata dalla Giunta regionale lunedì scorso, 26 aprile, su proposta dell’assessore ai Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio Jean-Pierre Guichardaz, ha concesso alle associazioni culturali titolate a presentare domanda - i termini scadevano lunedì 1° marzo scorso - previo esame e valutazione del rendiconto delle attività dell’anno precedente, nonché del programma dell’anno in corso. Per inciso le risorse finanziarie disponibili sono di 220.000 euro ripartite sulla base di una valutazione tecnico-qualitativa delle istanze ammesse con l’assegnazione al massimo di 100 punti. A queste si aggiungono 40.000 euro da distribuire in egual misura, a carattere di premialità e fino all’ammontare massimo di 8.000 euro, alle associazioni che realizzeranno attività fruibili da remoto. L’unica a non ottenere quest’ultimo contributo è stata la compagnia teatrale Lo Charaban.

Ecco la “classifica” delle associazioni in ordine decrescente rispetto alle somme assegnate. Centre d’Etudes Francoprovençales “René Willien” 30.805 euro, Centre d’Etudes Les Anciens Remèdes 29.370 euro, Société Valdôtaine de Préhistoire et Archéologie 26.500 euro, Association Valdôtaine des Archives Sonores-Avas 20.742 euro, Comité des Traditions Valdôtaines 20.563 euro, Lo Charaban 20.005 euro, Associazione culturale Augusta 19.517 euro, Académie Saint’Anselme 19.278 euro, Centre Culturel Walser 18.920 euro, Union Internationale de la Presse Francophone Section de la Vallée d’Aoste 18.500 euro, Société de la Flore Valdôtaine 17.508 euro, Federachon Valdoténa di Teatro Populéro 9.483 euro e Centre d’Etudes “Abbé Trèves” 7.514 euro.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè