Dal giornale

Alla Patronale di Hône festeggiato Adamo Ambrosi A 107 anni è l’uomo più longevo mai vissuto in Valle

Alla Patronale di Hône festeggiato Adamo Ambrosi A 107 anni è l’uomo più longevo mai vissuto in Valle
Dal giornale 30 Aprile 2022 ore 06:42

Alla fine ha preferito una festicciola più semplice e intima il decano della Valle d’Aosta per celebrare il patrono del suo paese, San Giorgio, e ricevere dall’Amministrazione comunale una targa che lo dichiara “L’uomo più longevo della storia della regione”. Nello scorso fine settimana si è svolta la Patronale di Hône - purtroppo un po’ penalizzata dal maltempo (sono state rinviate a causa della pioggia alcune delle iniziative in programma per sabato) - e nell’occasione è stato nuovamente festeggiato per i suoi 107 anni Adamo Ambrosi, conosciuto da tutti come “Damino”. Domenica scorsa 24 aprile, il “super nonnino” è stato raggiunto nella sua abitazione da tutti i componenti della Giunta comunale - tra i cui componenti figura il figlio Roberto Ambrosi, assessore a Territorio, Ambiente e Agricoltura - e dalla consigliera Rossana Canale Clapetto che gli hanno consegnato una targa commemorativa creata per l’occasione. Un brindisi e un piccolo rinfresco a base di prodotti tipici della Toscana, regione di cui Adamo Ambrosi è originario, hanno concluso il bel momento conviviale.

«Dopo i festeggiamenti avvenuti lo scorso mese di agosto quando “Damino” ha raggiunto il traguardo dei 107 anni siamo stati contattati dal corrispondente italiano del Grg, Gerontology Reserch Group, che si occupa di ricerche sulla longevità e gli ultracentenari, e ci è stata comunicata la bella notizia: il nostro concittadino ha raggiunto il record di essere fino a questo momento il più longevo di tutta la Valle d’Aosta» spiega l’assessore Stefano Borettaz.

Un vero portento della natura nonno “Damino”, che fino a pochi anni fa si occupava ancora delle sue vigne e del suo giardino. Ora invece, pur godendo ancora di ottima salute, preferisce passatempi più tranquilli come la lettura, i cruciverba e seguire lo sport in televisione.

Classe 1914, originario di Tresana, in provincia di Massa, Adamo Ambrosi si era trasferito con la famiglia in Valle d’Aosta nel 1950 dove ha svolto vari lavori, dal manovale al commerciante. Prima, però, la vita lo aveva portato in giro per mezzo mondo: dopo 20 mesi trascorsi in Africa da ragazzo nella dura esperienza di soldato, ha partecipato alla realizzazione di una diga nel bel mezzo del Pacifico, in Nuova Caledonia. Dal mese di giugno del 2020 è vedovo della sua compagna di sempre, Denisa Ciri, con cui nel 2017 aveva festeggiato 70 anni di matrimonio nella stessa chiesetta di Villa di Tresana in cui si erano uniti in matrimonio. Oggi nonno Adamo vive ancora in autonomia con il supporto dei suoi vicini di casa - che sono i figli Marinella e Roberto e la nuora Daniela Follioley - e con nipoti e pronipoti che spesso gli fanno visita. Il 24 agosto dello scorso anno “Damino” ha compiuto 107 anni, un vero record. Secondo il portale “supercentenariditalia.it, è il più anziano della nostra regione, il 262esimo in Italia.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè