Dal giornale

Al Forte di Bard un viaggio fotografico sul cambiamento del clima e dei ghiacciai

Al Forte di Bard un viaggio fotografico sul cambiamento del clima e dei ghiacciai
Dal giornale 18 Giugno 2022 ore 14:26

Da ieri, venerdì 17 giugno, fino a venerdì 18 novembre, al Forte di Bard è visitabile la mostra Earth’s Memory che presenta in anteprima mondiale i risultati del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”, un viaggio fotografico-scientifico ideato e diretto dal fotografo Fabiano Ventura. Promossa e organizzata dal Forte di Bard, Earth’s Memory raccoglie un percorso lungo 13 anni, nato per documentare e mostrare gli sconvolgenti effetti dei cambiamenti climatici sul pianeta.

Attraverso la rappresentazione fotografica dei ghiacciai, grazie alla forza delle immagini contemporanee e al raffronto con le identiche inquadrature immortalate dai grandi maestri del passato prima della crisi climatica, la mostra comunica in modo inequivocabile gli effetti del riscaldamento globale sugli ecosistemi, proponendo al visitatore un’intensa riflessione sul rapporto che lega l’uomo e l’ambiente naturale. Dal 2009 al 2021 Fabiano Ventura, insieme ad un team di registi e ricercatori, ha condotto 8 spedizioni sui maggiori ghiacciai montani della Terra: Karakorum (2009), Caucaso (2011), Alaska (2013), Ande (2016), Himalaya (2018) e Alpi (2019, 2020 e 2021). Nella mostra Earth’s Memory i 90 confronti fotografici esposti si affiancano alla restituzione dei dati scientifici raccolti durante le spedizioni.

Oggi, sabato 18, firma del protocollo di intesa con il RotaryOggi, sabato 18 giugno, alle 10.15, nel Forte di Bard si svolge la cerimonia per la firma del protocollo di intesa tra il Distretto 2031 del Rotary International, rappresentato dal governatore Luigi Viana, e l'Associazione Forte di Bard, tramite la presidente Ornella Badery.

Con il protocollo si gettano le basi per una collaborazione fra il mondo rotariano e il Forte di Bard nell’ottica di promuoverne e valorizzarne l’offerta culturale innanzitutto tra i Club del Distretto 2031 e i loro soci, ma con uno sguardo rivolto anche ad altri Distretti italiani. In particolare, si intende offrire ai Club l’opportunità di fruire dell'offerta culturale del Forte di Bard a condizioni di favore, grazie alle quali vi sarà la possibilità di organizzare visite dedicate e di utilizzarne gli ambienti per eventi rotariani e momenti conviviali.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno: 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930