Dal giornale

Al Centro Addestramento Alpino terminato il corso “Vodice primo”

Al Centro Addestramento Alpino terminato il corso “Vodice primo”
Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 18:18

Si è concluso nei giorni scorsi il Modulo Integrato ( per 32 giovani appartenenti alle truppe alpine dell’Esercito che hanno varcato la soglia della caserma del Centro Addestramento Alpino ad Aosta già martedì 30 novembre scorso. Durante tale periodo, durato quasi 8 settimane, i militari hanno svolto un addestramento teorico e pratico che è andato ad arricchire le nozioni già apprese ai Reggimenti Addestrativi concentrandosi maggiormente sulle tecniche di progressione e combattimento in montagna. Basandosi su un principio di gradualità, i 32 militari, hanno iniziato l’addestramento con un corso basico di sci che ha previsto lezioni sui pericoli naturali della montagna, principi di sopravvivenza, addestramento al combattimento e, ovviamente, alle tecniche di discesa e d’alpinismo.

In concomitanza delle celebrazioni connesse al 150esimo anniversario della fondazione delle truppe alpine e con lo spirito di mantenere alte le tradizioni del Corpo e stimolare il senso di appartenenza facendo cosi acquisire la consapevolezza dell’importanza della storia di un Reparto, il Centro Addestramento Alpino ha voluto dar maggiore risalto alla propria storia associando il nome dei principali fatti d’arme che hanno visto protagonista il Battaglione “Aosta” (Reparto responsabile della condotta dei corsi). Quindi i nomi associati ai diversi corsi in numero crescente saranno Monte Vodice (18-21 maggio 1917), Monte Pasubio (10 settembre 1916 e 9-12 ottobre 1916), Monte Solarolo (25-27 ottobre 1918), Monte Nero (16 giugno 1915), Adamello (16 marzo-23 maggio 1916), Monte Marrone (31 marzo 1944).

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè