Ai tricolori di Riccione bene Matteo Espositi, Tommaso Navarretta e Corinne Desandré

Ai tricolori di Riccione bene Matteo Espositi, Tommaso Navarretta e Corinne Desandré
Pubblicato:
Aggiornato:

Iniziati venerdì si sono conclusi mercoledì scorso, 10 aprile, a Riccione i Campionati Italiani giovanili, ai quali erano qualificati 3 atleti dell’Aosta Nuoto allenati da Edoardo Giovannetti, che nell’occasione si sono comportati molto bene. Con la partecipazione a 3 gare delle Ragazze del 2010, Corinne Desandré ha iniziato sabato con i 50 stile libero piazzandosi 22esima su 33 in 27”39, poi domenica nei 100 stile è stata 18esima su 37 in 59”39 e sempre domenica nei 100 farfalla ha ottenuto il migliore piazzamento come 14esima in 1’04”49, tra le 30 in lizza per il tricolore. Tommaso Navarretta aveva conquistato 2 pass nella sua specialità, la rana per i Ragazzi del 2008: lunedì nei 100 in 1’05”59 è stato 24esimo e martedì nei 200 in 2’20”48 ha concluso 16esimo, con la partecipazione in entrambe le gare dei 35 migliori tempi nazionali della stagione. Martedì nei 100 rana dei 2009 Matteo Espositi in 1’08”12 ha ottenuto il 21esimo tempo tra i 30 più bravi nuotatori italiani della specialità.

Gli Esordienti a Torino, bravo Francesco Amendolia

Fine settimana dedicato agli Esordienti aTorino con sabato la quarta tappa del Grand Prix degli A e domenica sempre quarto appuntamento della manifestazione, ma per i B. Pertanto i primi in trasferta per l’Aosta Nuoto ed allenati da Mattia Castiglioni sono stati Giorgia Albace, Hélène Brunet, Clio Di Donato, Annamaria Fazari, Cloé Gerbaz, Giada Griso, Valeria Gutu, Maya Melotto, Alysée Petey, Greta Vicentini, Thomas Arghittu, Davide Carere, Diego Girasole, Andrea Merighi, Valentino Paoletti, Yaru Rossan e Leonardo Xhaferi. Nell’ultima competizione del Grand Prix la competizione valida per i punteggi erano i 50 farfalla e Clio Di Donato è stata 25esima con il personale di 38”9.Nelle altre competizioni, la migliore prestazione di giornata è arrivata da Maya Melotto, classe 2012, nei 50 stile libero con un ottimo 31”4, tanto da piazzarsi terza, prima della sua batteria ma preceduta dal 30” di Sarah Messina e dal 30”5 di Clarissa Cadar. A sua volta la 2013 Annamaria Fazari ha nuotato in 1'27"8 i 100 dorso classificandosi 13esima.

Nella staffetta 4x50 mista l’Aosta Nuoto ha schierato 2 formazioni femminili: la prima composta da Annamaria Fazari dorso, Valeria Gutu rana, Clio Di Donato farfalla e Maya Melotto stile libero si è classificata 21esima in 2’35”8 su 32 quartetti, mentre Giada Griso, Greta Vicentini, Chloe Gerbaz e Alysée Petey sono state 28esima in 2’45”8. Nella gara maschile 30esimi Diego Girasole dorso, Thomas Arghittu rana, Davide Carere farfalla e Yari Rossan in 2'46"4 su 34.

Domenica, per gli Esordienti B, femmine al mattino e maschi al pomeriggio: per l’Aosta Nuoto del tecnico Federico Gottardi hanno gareggiato Rebecca Cantelli, Marta Giannelli, Sofia Lillaz, Solidea Roggero, Carlotta Santomassimo, Francesco Amendolia, Jacopo Daddì e Gerardo Fazari. Pertanto nei 100 rana 17esima in 1’57”3 la Roggero e 23esima in 2’00”2 la Giannelli, nei 50 dorso 18esima Sofia Lillaz in 52"8 e nei 50 stile decima Rebecca Cantelli in 43"2, poi nono nei 50 farfalla dei 2014 - gara valida per i punti del Grand Prix - Francesco Amendolia in 42"7, 11esimo nei 50 dorso Gerardo Fazari in  47"9 e 19esimo nei 100 stile Jacopo Daddì  in 1'32"8. Grazie all’ultimo risultato conseguito, Francesco Amendolia nella classifica delle 4 giornate  del Grand Prix si è classificato ottavo tra i nati nel 2014.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031