Agile Arvier, si progetta l’agricoltura del futuro

Pubblicato:
Aggiornato:

La Giunta comunale di Arvier, dopo aver siglato una convenzione con l’Institut agricole régional per una collaborazione che si concluderà il 30 giugno, con una dotazione finanziaria di 460mila euro, ha approvato il progetto esecutivo proposto per attuare alcune azioni nell’ambito del Social Innovation Lab e dell'Education Lab, previste dal Progetto Agile Arvier - La cultura del cambiamento, finanziato dall’Unione europea - NextGenEU. I cinque Lab tematici, che sono i principali investimenti immateriali del progetto Agile Arvier, intendono creare un'esperienza partecipata per il cambiamento culturale del Comune di Arvier e della Valle d’Aosta, contribuendo alla Strategia macroregionale Eusalp.

Ogni laboratorio si concentrerà su: ricerca, confronto e sperimentazione per la comunità scientifica; formazione e divulgazione sulle sfide e soluzioni per la comunità locale e a livello Eusalp; sensibilizzazione e responsabilizzazione riguardo ai cambiamenti, alle strategie operative e ai linguaggi. Grazie alla collaborazione siglata con l’Institut agricole régional, Agile Arvier investirà in innovazione alpina, promuovendo azioni in agricoltura e valorizzando il patrimonio culturale immateriale. Saranno implementate nuove tecnologie e metodologie per la gestione sostenibile dell’agricoltura e del territorio alpino.

Con il Social Innovation Lab ci si focalizzerà su analisi, formazione e promozione delle peculiarità culturali per l'inclusione e la crescita collettiva in termini di nuovi saperi, mentre con l’Education Lab si punterà alla formazione permanente sulla transizione ecologica e digitale e sulla promozione della ricerca. Saranno assunti due giovani con competenze in ambito economico, formativo e agronomico, con l’obiettivo di strutturare una collaborazione di lungo periodo.

Saranno realizzati studi sull'Agricoltura 4.0 e i connessi investimenti materiali, corsi professionalizzanti in ambito lattiero/caseario e sulla lavorazione delle carni, un’analisi delle competenze e dei percorsi formativi collegati ai mestieri di montagna, due edizioni della Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori e un salone sui Mestieri della montagna, quale risultato delle attività condotte, per mezzo del quale saranno promosse e valorizzate le produzioni agricole regionali e internazionali. All’interno di Agile Agorà Arvier (ex scuola materna) verrà realizzato un fab lab dell’agroalimentare: uno spazio modulare dove si potranno proporre attività produttive, di ricerca, sviluppo e formazione.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031