Dal giornale

Addio ad Andrea Cussotto Gestì il Bar Meabé di Antey

Addio ad Andrea Cussotto Gestì il Bar Meabé di Antey
Dal giornale 23 Gennaio 2021 ore 11:11

Ha destato incredulità e una tristezza infinita la notizia della scomparsa di Andrea Cussotto alle prime ore del mattino di ieri, venerdì 22 gennaio, nella casa di Châtillon dove viveva insieme alla mamma Daniela Philippot. Aveva solo 45 anni e da qualche tempo aveva scoperto di avere problemi di cuore. Nessuno, però, si aspettava una fine così improvvisa e prematura.

Era conosciuto e amato da tutti per aver gestito per parecchi anni il Bar Meabé ad Antey-Saint-André, che prima aveva visto dietro il bancone mamma Daniela e papà Eugenio. Il suo locale era un apprezzato luogo di ritrovo per giovani e non solo: Andrea, barman professionista, accoglieva tutti con il sorriso e con i suoi celebri cocktail. Generoso e disponibile, sponsorizzava le squadre di tsan e di calcio a cinque. In tempi più recenti aveva lavorato al nuovo Bar Ristorante Saint-André.

Alpino e Vigile del Fuoco volontario nel distaccamento di Antey, era molto presente nella vita del paese, anche se recentemente era tornato a vivere a Châtillon. «Una notizia che lascia senza parole. - dice il capo distaccamento dei Vigili del Fuoco di Antey Massimo Brunod - Era una persona squisita, solare, sempre disponibile. Alle feste di Santa Barbara era lui che “tirava” tutta la squadra con il suo buonumore».

I funerali saranno celebrati mercoledì prossimo, 27 gennaio, alle 10, nella chiesa parrocchiale di Châtillon. Oltre alla mamma Daniela, lascia l’amatissima piccola figlia Asia - con la mamma Micaela - e la sorella Daniela.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè