Dal giornale

Accusati di spaccio di droga Due arresti dei carabinieri

Dal giornale 23 Gennaio 2021 ore 03:51

Doppia operazione antidroga dei carabinieri della Compagnia di Châtillon e Saint-Vincent. Nella prosecuzione delle indagini che avevano portato tra febbraio e giugno 2020, all’arresto di una persona e alla denuncia di 10 ragazzi (5 maggiorenni e altrettanti minorenni) per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, sia nel capoluogo regionale che nella media Valle, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile nei giorni scorsi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Aosta, nei confronti di Giuseppe Brizzi, 35 anni, domiciliato a Châtillon ritenuto responsabile, nel periodo dal dicembre 2019 all’agosto 2020, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e agevolazione di attività illecita nei confronti di minori. Inoltre i carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei confronti di un 26enne, incensurato, conclusasi con il sequestro di una ventina di grammi di marijuana e di un bilancino di precisione.

Sempre i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Châtillon e Saint-Vincent nella tarda mattina di lunedì scorso, 18 gennaio, hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Enrico Rodà, 54 anni, pregiudicato, residente Saint-Vincent. L’uomo era in automobile ed è stato fermato all'altezza di Chatillon, nell’ambito dei controlli per il rispetto delle misure contro la pandemia. Enrico Rodà veniva sottoposto a perquisizione, a seguito della quale sono stati rinvenuti 2 etti di eroina. Successivamente, nella sua abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto 2 bilancini di precisione e, con l’ausilio di un’unità del Nucleo Carabinieri cinofili di Volpiano fatta intervenire sul posto, 960 milligrammi di metadone.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè