Dal giornale

Accordo tra Usl e sindacati per lo stanziamento di fondi contrattuali

Dal giornale 11 Giugno 2022 ore 11:35

E’ stato definito un accordo tra l’Usl e le organizzazioni sindacali per lo stanziamento di 250mila euro di fondi previsti contrattualmente nel 2021 per la produttività, riservati a progetti-obiettivo strategici, rivolto al personale del comparto che non può beneficiare di altri strumenti incentivanti, come la libera professione in favore dell’azienda e le indennità di attrattività. Lo ha comunicato l’Usl nel pomeriggio di ieri, venerdì 10 giugno. «Inoltre, - si legge nella nota - è in fase di definizione l’accordo sulle progressioni orizzontali, fermo dal 2018. Infine, è stato sottoscritto un accordo per l’erogazione dei fondi residui dell’anno 2020, pari a circa 1 milione 200mila euro, la cui liquidazione è prevista entro il mese di agosto 2022. La Direzione strategica dell’Azienda Usl esprime particolare soddisfazione per l’esito della contrattazione e la definizione degli accordi a beneficio del personale dipendente».

«È’ un ulteriore tassello fra le molte iniziative che l’azienda sta attivando con le organizzazioni sindacali - dichiara il direttore generale dell’Usl Massimo Uberti - al fine di dare un riconoscimento per l’impegno profuso, un ulteriore impulso all’azione aziendale e ad incrementare il livello dei servizi al cittadino. Su questo tema vi è piena sintonia con le organizzazioni che rappresentano i lavoratori, che ringrazio».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930