Dal giornale

Accoltellò il compagno dell’ex moglie Condannato a 8 anni di reclusione

Dal giornale 01 Maggio 2021 ore 05:17

Il giudice dell’udienza preliminare di Aosta Davide Paladino ha condannato lunedì scorso, 26 aprile, a 8 anni di reclusione un 36enne, residente a Busto Arsizio, in provincia di Varese, e originario della Colombia, accusato di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione e dalla presenza di un minore. Tali aggravanti sono state escluse nel verdetto dalla concessione delle attenuanti generiche. Disposta, inoltre, una provvisionale da 50mila euro in favore della vittima, costituitasi parte civile nel procedimento. Il pm Francesco Pizzato aveva chiesto una condanna a 12 anni e 4 mesi di carcere. I fatti risalgono al 19 ottobre 2020, nella zona davanti all'Assessorato regionale delle politiche sociali a Saint-Christophe. In base alle indagini della Procura di Aosta e della Polizia, l’imputato aveva accoltellato all'addome e al torace uno svizzero di 55 anni, compagno della sua ex moglie. Quel giorno i 2 ex coniugi avevano un appuntamento per una questione di affido familiare negli uffici dell'Assessorato che la donna aveva raggiunto mentre il nuovo fidanzato la aspettava in auto. Nel parcheggio i 2 uomini si erano incrociati. Dopo uno scambio di battute, il 36enne aveva estratto un coltello ferendo con 14 fendenti l’elvetico. L’aggressore era stato arrestato poco dopo da 2 poliziotti in borghese, presenti in zona.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè