Dal giornale

A Saint-Pierre le ricerche del sommelier statunitense

A Saint-Pierre le ricerche del sommelier statunitense
Dal giornale 05 Novembre 2022 ore 23:39

Una tenda ritrovata dai Carabinieri martedì scorso, 1° novembre, nei boschi sopra Saint-Pierre dopo una segnalazione, aveva riacceso le speranze di scoprire che fine abbia fatto un sommelier originario del New Jersey, negli Stati Uniti, Liam Biran, di cui non si hanno più notizie dal 9 maggio 2019. Il caso era stato trattato anche dalla trasmissione televisiva di Raitre “Chi l’ha visto?”.

I militari hanno prelevato sia la tenda, sia altro materiale che vi era all’interno, per quanto usurato dal tempo e dalle intemperie. Sulla corrispondenza tra quanto acquisito e gli oggetti di cui è noto che Liam Biran disponesse, al momento della scomparsa - in particolare, sembra, una maglietta -, gli investigatori sono estremamente cauti, anzitutto per il tempo trascorso.

Liam Biran, all’epoca 32enne, era da circa un mese in viaggio per l’Europa. Giovedì 9 maggio 2019, con un volo proveniente da Atene, era arrivato a Torino. Dopo un ultimo contatto telefonico con suo cognato, i parenti non hanno però più avuto sue notizie. Nei giorni prima, secondo quanto ricostruito da “Chi l’ha visto”, aveva manifestato ai familiari la volontà di prendere un treno per Parigi dal capoluogo piemontese. Secondo quanto ricostruito però anziché andare in Francia, avrebbe comprato un biglietto per Aosta con la carta di credito.

I Vigili del Fuoco si sono occupati delle ricerche - per ora sospese - utilizzando pure un drone. Ad ora, oltre al materiale acquisito dall’Arma, non sono però state trovate altre tracce.

Ai Vigili del Fuoco sono state affidate le ricerche di Liam Biran per le quali è stato utilizzato anche un drone

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031