Dal giornale

A Roma i 160 anni di Poste Italiane Attenzione anche ai piccoli paesi

A Roma i 160 anni di Poste Italiane Attenzione anche ai piccoli paesi
Dal giornale 07 Maggio 2022 ore 01:37

Si è svolta giovedì scorso, 5 maggio, al Centro Congressi “La Nuvola” di Roma la celebrazione dei 160 anni di Poste Italiane, la più grande rete di distribuzione di servizi in Italia, attiva nei settori della logistica, nella consegna di corrispondenza e pacchi, nei servizi finanziari e assicurativi, nei sistemi di pagamento e nella telefonia. Poste Italiane ha voluto condividere con i cittadini e i rappresentanti delle istituzioni una giornata speciale per ricordare il percorso compiuto in più di un secolo e mezzo di storia accompagnando la crescita del Paese con spirito di servizio, slancio innovativo, vicinanza al territorio e inclusione di tutte le comunità. Con circa 121.000 dipendenti, 12.800 uffici postali, di cui 71 in Valle d’Aosta, il Gruppo costituisce un presidio capillare sul territorio, una vera e propria rete che unisce il Paese: «Il 94 per cento degli Italiani si trova al massimo a 5 minuti di distanza da un Punto Poste Italiane» ha affermato Matteo Del Fante, amministratore delegato di Poste Italiane. Di fatto, anche le piccole realtà come i borghi valdostani possono contare sulla presenza di un ufficio postale: è il caso di Bard, uno dei Comuni con meno abitanti della regione. «Siamo un punto di riferimento per la comunità, ma anche per i Comuni limitrofi con cui si è instaurato un rapporto di fiducia e di amicizia. - afferma Andrea Gaggioni, direttore dell’ufficio postale di Bard - Anche i turisti usufruiscono dei vari servizi quali il postamat, i bollettini per i pagamenti, la prenotazione dei vaccini, la parte finanziaria o semplicemente si rivolgono a noi per avere informazioni sui prodotti«. All’evento nella capitale, denominato «La nostra storia nel futuro del Paese», erano presenti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha aperto le celebrazioni ufficiali per il «compleanno» dell’azienda, il Ministro dello Sviluppo economico Giacomo Giorgetti, la Presidente di Poste Italiane Maria Bianca Farina, il Condirettore generale Giuseppe Lasco oltre ai volti noti della televisione Alberto Angela e Maria Grazia Cucinotta. Poste Italiane è ad oggi la più grande piattaforma integrata e omnicanale di servizi in Italia, a disposizione di cittadini, imprese e pubblica amministrazione, e sta accompagnando il Paese nella transizione al digitale con i suoi servizi online, le applicazioni e le identità digitali: le celebrazioni del 160esimo anniversario proseguiranno per tutto il 2022 con eventi a carattere nazionale e sul territorio.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè