Dal giornale

A Roisan sondaggio sul vaccino Il 73 per cento è pronto a farlo

Dal giornale 30 Gennaio 2021 ore 05:53

La comunità di Roisan ha raggiunto l’immunità di gregge, anche se per ora solo nelle intenzioni. Nei giorni scorsi, sul canale Telegram del Comune, è stato lanciato un piccolo sondaggio anonimo per chiedere alle persone se avessero intenzione di vaccinarsi oppure no. Il 73 per cento del campione ha risposto positivamente mentre l’11 per cento ha detto di “no” e il 13 per cento “non so ancora”. «Stiamo puntando molto sulla comunicazione, in particolare sui social. - spiega l’assessore comunale Eleonora Pucci, che detiene anche la delega a Comunicazione e Marketing territoriale - Ci eravamo resi conto che la questione del vaccino interessava molto i residenti, così abbiamo deciso di coinvolgerli in un piccolo sondaggio a cui hanno aderito 200 persone». «Il canale Telegram, in particolare, permette di raggiungere pure i meno giovani, che non hanno un proprio profilo Facebook. - prosegue Eleonora Pucci - Dopo tanti mesi di chiusura, le persone hanno il bisogno di essere informate e di sentirsi coinvolte. Per questo proponiamo ogni settimana un aggiornamento sulla situazione del Covid. Il tema dei vaccini è molto sentito, in particolare dagli “over 70”». Rispetto alla media generale dei sondaggi, quello di Roisan ha registrato un numero molto alto di individui disposti a vaccinarsi. «E’ vero, ci aspettavamo più contrari. - conferma Eleonora Pucci - Il nostro ruolo non è certo quelli di voler convincere nessuno, ma una cosa ci sentiamo di dirla a quel 13 per cento di indecisi. Condividete i vostri dubbi con del personale qualificato, il vostro medico di famiglia ad esempio. Parlategli delle paure o perplessità. Dei sospetti, dei pensieri. Quando sarà avviata la seconda fase di vaccinazione, le idee è importante essersele chiarite».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930