A Nadir Maguet e Noemi Junod la sesta “Torgnon Ski Alp”

A Nadir Maguet e Noemi Junod la sesta “Torgnon Ski Alp”
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella serata di mercoledì scorso, 17 gennaio, 126 atleti sui 6 km e 1.000 metri di dislivello e 6 under 16 sui 2 km e 450 metri di dislivello hanno partecipato alla sesta “Torgnon Ski Alp”. Ad essere profeta in patria è stato il campione di casa Nadir Maguet che ha vinto in 43’05” davanti al francese Jocelyn Verdenal, staccato di 1’27”, con terzo a 1’53” il cognein Sebastien Guichardaz, quarto e quinto i gemelli Didier a 3’11” e Jacques Chanoine a 3’28”, sesto a 4’37” Henri Grosjacques, settimo a 4’48” François Cazzanelli, ottavo a 4’51” Fabien Guichardaz, nono a 5’32” Stefano Stradelli, decimo a 5’43” Alex Déjanaz e 15esimo a 6’58” l’atteso Franco Collé. Tra gli under 16 primo in 26’48” il piemontese ed azzurro Matteo Blangero, mentre a livello femminile si è imposta Noemi Junod dell'Esercito, 30esima assoluta in 54’07”, precedendo di 6’05” la vice campionessa europea Youth Clizia Vallet e la terza Katrin Bieler a 6’44”, con a livello giovanile l’affermazione di Giulia Framarin in 37’08”.

Mercoledì prossimo, 24 gennaio, si replicherà a Crevalcol di Saint-Rhémy-en Bosses con la prima edizione del “Vertical Ski Alp” organizzata dallo Sci Club Gran San Bernardo, in collaborazione con i Comuni di Saint-Rhémy-en-Bosses, Étroubles e Saint-Oyen e con il coordinamento tecnico di Stefano Mottini e Piero Lutzu. Per le categorie giovanili - under 12, 14 e 16 femmine partenza alle 18.30 - il traguardo sarà all’Arp du Jeu dopo 350 metri di salita, per gli under 16 maschi, gli under 18 e le under 20 via alle 18.50 - l’arrivo sarà al tunnel dopo 550 metri di dislivello, con under 20 maschili e le altre categorie che dalle 19.15 dovranno salire fino al bivacco di Crévacol affrontando 820 metri di differenza.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031