A Fénis apre la mostra “Spirito Montano, scultori valdostani raccontano”

Pubblicato:
Aggiornato:

Oggi, sabato 6 luglio, alle 17, Museo dell’Artigianato Valdostano di tradizione di Fénis si inaugura l’esposizione “Spirito Montano, scultori valdostani raccontano”. La mostra vuole narrare la montagna attraverso emozioni e immagini che trovano espressione nel legno e nella pietra grazie alla fine manualità degli scultori valdostani professionisti.

La particolarità di questa esposizione è che si tratta di una mostra-galleria in cui le opere esposte, che sono tutti pezzi unici, sono acquistabili dai visitatori. Si tratta della prima volta che il museo organizza una mostra-galleria con l’obiettivo di sostenere coloro che hanno deciso di fare dell’artigianato una professione e che grazie a questo mestiere vivono e mantengono le proprie famiglie e lo fanno nei piccoli comuni dislocati sulle montagne e ai piedi delle vette della nostra regione. Gli artigiani sono allo stesso tempo custodi e narratori del territorio, nonché parte del tessuto produttivo locale.

In mostra sono esposte le opere di Manuel Baravex, Giangiuseppe Barmasse, Dario Berlier, Andrea Celestino, Matteo Crestani, Ornella Cretaz, Enrico Massetto, Luciano Regazzoni, Peter Trojer e Sebastiano Yon.

«Siamo consci che i siti web, i canali social, le fiere dedicate all’artigianato hanno permesso agli scultori un’ampia possibilità di farsi conoscere, - commenta Nurye Donatoni, direttrice artistica del museo - ma crediamo che questa mostra possa comunque essere un tramite privilegiato tra i nostri artigiani e i potenziali clienti garantendo la qualità e la provenienza delle opere esposte, realizzate unicamente da scultori valdostani professionisti con l’utilizzo di materiali locali. Le opere nella mostra temporanea evidenziano un fare artigianale proprio dei giorni nostri, con gusto e estetica attuale, messe a colloquio con i patrimoni storici esposti nel contesto museale permanente, luogo di riferimento per l’artigianato locale e polo turistico di affluenza».

Venerdì prossimo, 12 luglio, alle 16, è in programma anche “Due passi con il conservatore: esposizione Spirito Montano”, una visita guidata alla mostra e alle sue opere con una guida d’eccezione. La partecipazione alla visita guidata è su prenotazione obbligatoria (entro le 17 del giorno precedente) all’indirizzo www.lartisana.vda.it/biglietti e ha un costo di 5 euro a persona (comprensivo del biglietto di ingresso al museo).

L’esposizione è visitabile da donmani, domenica 7 luglio, a domenica 3 novembre dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18. L’ingresso è compreso nel biglietto di ingresso al museo di Fénis.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031