Dal giornale

A Champdepraz il Bar Cantina Nord è un punto di riferimento per il paese

A Champdepraz il Bar Cantina Nord è un punto di riferimento per il paese
Dal giornale 23 Aprile 2022 ore 11:11

Si pone nel solco della tradizione culinaria valdostana e piemontese la nuova gestione del Bar Cantina Nord al numero 169 di località Fabbrica, a Champdepraz, di fronte all’ufficio postale. Un locale storico, nato 50 anni fa, che ha visto dietro al bancone nell’ultimo quarto di secolo Marina Dhérin che, a fine 2021, ha raggiunto l’età della meritata pensione e ha lasciato le redini dell’unico bar del villaggio a Erica Busca, da 25 anni in Valle d’Aosta ma di origine piemontese, di Borgofranco d’Ivrea, aiutata nei fine settimana dal marito Alessandro Chivino.

Insieme al Bar Ristorante Da Angie al Capoluogo, la Cantina Nord è l’unico altro bar della parte bassa del paese e costituisce quindi un punto di riferimento importante per la comunità.

Il locale ha riaperto con una piccola festa sabato 29 gennaio scorso con lo stesso nome, solo rinnovato nei colori e con un piccolo restyling al pavimento, al bancone e alla cucina.

Il venerdì, il sabato e la domenica la Cantina Nord propone piatti caldi per pranzi e cene su prenotazione (telefonando al numero 393 2284766), con bagna cauda, raclette, zuppa vapelenentse, polente con spezzatino, salsiccette o carbonada, trippa, crespelle, lasagne o spaghettate.

Gli altri giorni l’offerta è per una sosta più rapida e informale con panini, pizzette, focacce, hamburger e hot dog e arriva fino all’ora dell’aperitivo con spritz, prosecco e i taglieri valdostani a base di lardo, mocetta, salame di patate e di maiale e toma del Mont Avic per la classica “boconà”.

«Ho sempre lavorato nelle cucine di bar e ristoranti, poi per 15 anni sono stata centralinista alla casa di riposo Domus Pacis di Donnas, ma ho sempre coltivato il sogno di gestire un mio locale. - spiega Erica Busca - Con mio marito Alessandro siamo intercambiabili nei diversi ruoli, perché anche a lui piace cucinare e lavorare a contatto con le persone».

Tra i fornitori locali, l’azienda agricola Agri.Mont di Montjovet per le carni e Vini Challancin per le bevande.

Il bar ha come suo unico giorno di chiusura il lunedì; per il resto della settimana è aperto dal martedì al giovedì e la domenica dalle 7 alle 19, il venerdì e il sabato dalle 7 alle 22. D’estate allungherà l’orario a tutte le sere e avrà in più anche i gelati.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè