A Châtillon la festa di quattrocento allievi dei gruppi bandistici valdostani

A Châtillon la festa di quattrocento allievi dei gruppi bandistici valdostani
Pubblicato:
Aggiornato:

Tanta buona musica in allegria e amicizia con un pubblico numeroso e caloroso: sono stati questi gli ingredienti vincenti della Rassegna delle Bande musicali giovanili della Valle d’Aosta che sabato scorso, 11 maggio, ha animato Châtillon. Per la venticinquesima edizione il maestro Davide Enrietti, direttore del Corps Philharmonique de Châtillon, gruppo organizzatore dell’evento sin dalla sua nascita nel 1998, ha scelto come marcia convegno non 1, ma 2 brani: Viva la vida, simbolo dell’entusiasmo caratteristico della gioventù e Mamma Mia, espressamente dedicato a tutte le mamme dei giovani musicisti. Quasi 400 allievi dei gruppi bandistici valdostani hanno partecipato alla alla manifestazione. I concerti dei gruppi protagonisti dell’ evento sono iniziati alle 14.30 al Palazzetto dello Sport di Châtillon. Al termine, verso le 19, le formazioni hanno raggiunto in sfilata il parco del Castello Gamba dove è stata eseguita la marcia convegno. La manifestazione si è chiusa con una grigliata mista e una serata di musica e giochi, aperta a tutti.

Alla Rassegna 2024, organizzata dal Corps Philhamornique de Châtillon con il patrocinio dell’Amministrazione regionale, con il contributo logistico del Comune di Châtillon e con il sostegno della Fédération des Harmonies Valdôtaines e di alcuni sponsor privati, si sono esibiti ben 13 gruppi, ovvero: Banda giovanile Les Gamins de la Haute Vallée diretta da Elena Bétemps e Eleonora Juglair, Jeunensemble - gruppo composto da allievi dei gruppi bandistici di Nus e Quart - diretto da Livio Barsotti, Banda giovanile di Chambave e Fénis diretta da François Philippot e Emanuel Laurenzio, Banda giovanile di Châtillon diretta da Davide Enrietti e Ivan Greguoldo, Banda giovanile di Montjovet diretta da Simone Berghino, Banda giovanile di Verrès diretta da Noemi Bazzanella, Banda giovanile di Hône e Arnad diretta da Mathieu Challancin, Banda giovanile di Donnas diretta da Marco Ozel Ballot, Banda giovanile di Pont-Saint-Martin diretta da Elisa Maccarrone, Banda giovanile di Gaby e Issime diretta da Giulio Faure Ragani, Banda giovanile di Carema diretta da Matteo Bosonetto, Banda giovanile di Quassolo, Quincinetto, Settimo e Tavagnasco diretta da Dino Domatti e Banda giovanile di Peschiera del Garda diretta dal maestro di fame internazionale Andrea Loss.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031