“10 ANS”, i gruppi folkloristici giovanili in festa allo Splendor

“10 ANS”, i gruppi folkloristici giovanili in festa allo Splendor
Pubblicato:
Aggiornato:

Si è tenuto sabato scorso, 4 novembre, nel Teatro Splendor di Aosta lo spettacolo folkloristico dal titolo “10 ANS”, organizzato dal gruppo Traditions Valdôtaines per festeggiare i 10 anni di attività della sua sezione giovanile. Nel 2013 lo storico gruppo si è arricchito della presenza di un vivace gruppo di bimbi di età compresa tra i 5 e i 13 anni, proponendo attività di animazione con balli, canti e suonate con gli strumenti della nostra tradizione, i fléyé e il boeus. Si presenta come un gruppo vivace, frizzante, e, con la miglior spontaneità dei bimbi, capace di coinvolgere gli spettatori in balli ai quali è impossibile resistere. I bambini provengono da diversi comuni valdostani ma ciò non ha impedito loro di intrecciare amicizie profonde come si percepisce dagli sguardi complici durante le loro esibizioni. Anche se di recente costituzione, il gruppo dei piccoli ha partecipato a numerosi spettacoli organizzati a livello regionale, nazionale - in Sardegna, Piemonte, Veneto e Umbria - e transfrontaliero (Francia e Svizzera). Inizialmente i balli erano insegnati da Graziella Nogara e Monique Pomat alle quali si sono aggiunte Sonja Cuzzocrea e Joëlle Bollon. Con Elmo e Renzo Bollon nonché Christian Borney i piccoli hanno imparato a suonare gli strumenti tradizionali. Attualmente i componenti della sezione Enfants sono 22, tra bambini e ragazzi: Alyssa Barrel, Andrea Barrel, Julien Becquet, Yannick Bondaz, Anais Bondaz, Noélie Bullio, Anna Centoz, Emma Centoz, Rémy Charruaz, Alyzée Angelica Comé, Etienne Comé, Anouk Costance De Franceschini Buffacchi, Elise Domaine, Mathieu Elia Foudon, Zélie Foudon, Sophie Lale Demoz, Alain Lombardi Bondaz, Reine Fleur Lucianaz, Alizée Ronc, Philippe Ronc, Lisa Angelica Vallet e Gaelle Vallet. Il costume indossato dai bambini è una fedele riproduzione di quello portato dagli adulti e per questo ha avuto un ruolo fondamentale nel corso degli anni Rita Verney in qualità di costumista e sarta. All’evento erano presenti, oltre ai bambini e ragazzi che in questi 10 anni hanno indossato il costume della borghesia della “Cité d'Aoste”, anche diversi gruppi folkloristici di bambini della nostra regione: Li Tsoque d’Ayas, Gressoney Trachtengruppe di Gressoney-Saint-Jean, Tintamaro Enfants di Cogne, La Clicca de Saint-Martin-de-Corléans di Aosta, La Gaie Famille di Charvensod e Les Sallereins di La Salle. Il pomeriggio è stato interamente dedicato ai bambini e ai ragazzi che si sono alternati sul palco del Teatro Splendor indossando i costumi tipici, presentando le danze, i canti e le musiche che caratterizzano il gruppo al quale appartengono. Le esibizioni sono state introdotte da un video che raccoglieva alcune testimonianze di soggetti che hanno fatto parte del gruppo o che ne sono tutt’ora parte integrante. Joëlle Bollon e Elena Foudon hanno curato la regia dello spettacolo. Le presentatrici Jeannette Bondaz e Monique Pomat hanno abilmente accompagnato i piccoli nei vari momenti della rappresentazione. Le musiche suonate dal vivo provenivano dalle fisarmoniche di Giuseppe Gnemaz e Sophie Lale Demoz, e dalla chitarra di Enrico Boffa. Patrizia Berard, Sara Cuzzocrea e Giovannina Venanzio non sono ufficialmente componenti del gruppo ma sono sempre presenti alle attività proposte aiutando nella gestione dei piccoli ballerini.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930